Home » VIDEO

VIDEO

COMUNICATO IMPORTANTE

Le lettere che l'Agenzia delle Entrate vi ha invia
05/03/2015 commenti (0)

RISULTATO DELL'INCONTRO COL DIRETTORE GENERALE DELL'AGENZIA ENTRATE DI ROMA

Siete ancora in tempo x aderire 339 7518137

Ieri 21 gennaio 2015 alle ore 11 ho avuto l'incontro col direttore Generale dell'Agenzia delle Entrate della sede Centrale di Roma per un confronto sulle tematiche riguardanti i rimborsi IPSEMA - INAIL - INPS ingiustamente ed illegalmente da loro prelevati da quanto a voi dovuto.
La riunione si è svolta con la partecipazione diretta del Direttore Generale Dottor Annibale Dodero e di altri tre dirigenti preposti.
Ho spiegato loro le motivazioni per cui stiamo inviando le istanze di rimborso alle diverse Agenzie delle Entrate documentando con articoli di legge e circolari quanto sostenuto.
Il Direttore, preso atto di tali motivazioni e concordando sul fatto che è necessario fare chiarezza su tali imposte, mi ha chiesto di presentargli ulteriore documentazione al fine di poter valutare dei punti che comunque ancora vorrebbe approfondire.
Per tale motivo mi sono già attivata al fine di procurarmi le informazioni che mi sono state richieste per inviarle al più presto.
Sollecito i Marittimi che ancora non sono riusciti ad inviarci i propri documenti di farlo in termini ragionevoli al fine di permettermi di portare avanti la loro pratica con quella di tutto il grosso gruppo.
Chi non ha aderito può ancora farlo.
E' facile che accada che vengano rimborsati tutti i Marittimi che hanno intrapreso la strada del ricorso con noi mentre tutti quelli che non hanno aderito si vedranno tolta per sempre la possibilità in quanto verrà messa sicuramente una pietra tombale.
www.marittimi.org
cell. 339 7518137
tel. 010 5958259

22/01/2015 commenti (0)

Nessun rigetto

Le lettere che l'Agenzia delle Entrate vi ha inviato prima del mese di ottobre NON SONO ASSOLUTAMENTE LETTERE DI RIGETTO ALLE NOSTRE ISTANZE MA SOLO CONFERMA DI AVER RICEVUTO LA NOSTRA INTERRUZIONE TERMINI.
L'Agenzia delle Entrate ha volutamente creato confusione in voi per farvi demordere dal procedere contro di loro: QUALE MIGLIO SISTEMA?
Quelle lettere che avete ricevuto sono lettere spazzatura prive di ogni valore ai fini del rigetto.
LE ISTANZE DA NOI PRESENTATE PER VOI sono state depositate a partire da fine settembre pertanto NON POTEVANO esserci e non ci sono state fino ad oggi lettere di rigetto.
Dai colloqui avuti coi Direttori di varie Agenzie delle Entrate di alcune regioni d'Italia ne sono uscita con grandi speranze in quanto sono riuscita a far loro focalizzare le nostre ragioni ma ROMA .... (no comment) ..... vuole come sempre comandare e dettare leggi su tutti pertanto dovrò sfondare anche la loro porta blindata, ma io sono tosta e non mollo la preda e sono più che convinta che con il vostro sostegno riuscirò a sfondarla.
Attendiamo fiduciosi un incontro con il Direttore della sede centrale di Roma nella speranza di chiudere il cerchio con una mediazione evitando di continuare ancora con l'iter legale.
Un caro saluto.
Anna Massone Fochi
www.marittimi.org
339 7518137

09/01/2015 commenti (0)

Spiegazione per compilazione mediazione

Spiegazione per compilazione allegati mediazione.
www.marittimi.org
339 7518137

09/01/2015 commenti (0)

Manifestazione a Napoli: Marittimi latitanti

Vi informo che il mio incontro con i Direttori dell'Agenzia delle entrate di Napoli è stata molto costruttivo e senz’altro produrrà dei riscontri positivi futuri riguardo ai ricorsi da “noi presentati” come Centro Nazionale Marittimi.
I Direttori dell’Agenzia, hanno recepito le ragioni del nostro ricorso ed abbiamo concordato i prossimi passi da effettuare.
La mia prossima tappa sarà presso l’Agenzia delle Entrate di Roma dove intendo chiudere il cerchio per ottenere l’accoglimento dei nostri ricorsi.
Ovviamente il buon risultato ottenuto a Napoli non ci esime dal procedere con la via legale intrapresa.
Il mio consiglio a questo punto è di non far prescrivere il ricorso presentato presso le Agenzie delle Entrate in quando perdereste per sempre in tal modo il diritto al rimborso.

09/01/2015 commenti (0)

IPSEMA INAIL - IRPEF arrivano i primi rimborsi per i nostri Marittimi

Arrivano i primi rimborsi!

Se riceverete una lettera dall'Agenzia delle Entrate di rigetto od accoglimento della nostra istanza DATATA DOPO IL 1° SETTEMBRE 2014 inviatecela subito via e-mail o per posta (anche prioritaria ma in quel caso telefonateci per accertarvi che ci sia arrivata perchè avremo solo 60 giorni di tempo per fare ricorso avverso un eventuale diniego e per non perdere così i vostri diritti.

Se invece verrà accettata e confermeranno il dovuto rimborso ne daremo copia in Tribunale per accelerare i tempi per ottenere velocemente anche i 6 anni mancanti e chiesti tramite l'azione collettiva.

Ovviamente anche i 6 anni verranno dati solo a chi ha presentato o presenterà con noi l'azione collettiva.

Se le lettere sono invece datate prima dell'1 settembre non invateci nulla perchè si riferiscono alla lettera da voi inviata per interrompere i termini e non ci interessano ai fini della nostra istanza.

Mi raccomando chiamate o inviate se sono quelle da noi richieste altrimenti intaserete le nostre linee telefoniche e porteretei via tempo prezioso da dedicare invece alle vostre istanze.  

Grazie per la Vostra preziosa collaborazione.

Anna Massone

01/10/2014 commenti (5)

Incidente al porto di Genova

Un "dejà vu" nave abbatte torre di controllo.

Ipsema dichiarazione redditi 3° parte

su importi percepiti da cassa marittimi - ISPEMA INAIL Chiunque voglia aderire all'unico ricorso in atto in Italia contro Ipsema / Inail per farsi rimborsare quanto illegalmente trattenuto da Ipsema...